Mirco Giorgi

Soprannome: MircoGi
Data di nascita: 28 Marzo 1989
Residenza: Belvedere Ostrense
Professione: Operaio
Stato Civile: Sò rmasto per Sant’Antò (celibe)
Strumento Suonato: Per il momento ho iniziato con il Tamburo a frizione (pugnettò)

Interessi:

 I miei interessi sono da sempre caratterizzati dalla musica; suono nella Banda Musicale Cittadina di Belvedere Ostrense dall’ ottobre del 2000, fino al 2011 come 2° tromba, poi per esigenze musicali ho iniziato a studiare il trombone a coulisse, attualmente sono 1° trombone. Grazie ai continui inviti del Presidente, nel Gennaio 2014 sono entrato a far  parte del gruppo La Raganella.

Generi musicali prediletti: Ascolto tutti i generi musicali dove la musica viene realizzata con gli strumenti e non con il computer; adoro ascoltare musica rock.
Gruppi e artisti preferiti:
 Tra gli artisti italiani mi piacciono molto Max Pezzali, i Nomadi e Vasco Rossi; tra quelli stranieri i Queen ed i Coldplay.
Strumenti musicali suonati e/o strimpellati:
 Tamburo a frizione, tromba e trombone a coulisse.

Ulteriori informazioni:



Sport praticati:
Chi mi conosce, può notare che non ho il fisico da sportivo e sà benissimo che a me lo sport piace…guardarlo dalle tribune…..quando ho tempo adoro fare lunghe passeggiate (a piedi o in bici); occasionalmente faccio anche qualche nuotata in piscina.
Cibi preferiti: Sono del parere che “quello che non strozza…..ingrassa”, se non avete ancora capito, tutto ciò che riguarda il cibo (quasi tutto) è gradito dalle mie papille gustative.
Bevande preferite: Vino, birra e amari vari.
Vizi: Se mi impegno in una qualsiasi attività, la porto avanti con il massimo impegno, cercando di ottenere sempre i risultati migliori; sono amico con tutti, anche con quelli che non conosco.
Pregi: Disponibile, grande spirito di iniziativa, capacità organizzativa, molto attivo.

Difetti: Ignorante e testardo, faccio sempre di testa mia, anche se molto spesso alla fine “c’è sbatto i denti”. Alcune volte sono egoista e scorbutico, ma questo dipende da chi mi ritrovo di fronte.

Un messaggio che voglio lasciare: 

Sapete qual è il colmo per un cacciatore: avere un uccello fra le gambe e non potergli sparare!!!

/
Copyright @ 2012 La Raganella. All right reserved. Project by Life Color